prigionieri politici

Terroristi di vecchia data ripetono attacchi contro Cuba dagli USA

  • maggio 8, 2014 2:55 pm

da Prensa Latina traduzione di Ida Garberi La detenzione in Cuba di un commando proveniente dagli Stati Uniti che pretendeva realizzare atti violenti sull’isola, evidenzia la doppia morale di Washington nella sua allegata guerra contro il terrorismo. Il Ministero dell’Interno ha annunciato la detenzione a Cuba di quattro cittadini di origine cubana e residenti a Miami che hanno riconosciuto che pretendevano attaccare installazioni militari cubane.L’arresto è stato fatto il 26 aprile e gli accusati sono Josè Ortega Amador, Obdulio Rodriguez Gonzalez, Raibel Pacheco Santos e Felix Monzon Alvarez. Secondo l’informazione ufficiale, gli imputati hanno confessato che tali piani si sono…

Auguri Mumia ai tuoi 60 anni rubati

  • aprile 24, 2014 1:39 pm

Filadelfia, 24 aprile 1954 nasce  Wesley Cook, al liceo sceglie il nome in lingua swahili Mumia,sotto l’influenza di un insegnante d’origine kenyota a cui aggiunse Abu-Jamal alla nascita del suo primo figlio, Jamal. All’età di 14 anni, nel 1968, a Filadelfia, Mumia viene arrestato e malmenato per aver protestato contro un meeting del Partito Democratico e del candidato segregazionista alle elezioni presidenziali, George Wallace, ex governatore dell’Alabama. Poco dopo, fu schedato dall’FBI per aver voluto ribattezzare il suo liceo col nome di Malcolm X. Nel 1969   incaricato dell’informazione nella sezione di Philadelphia del partito delle Pantere Nere. L’FBI lo…

La lotta di classe non si arresta! Liberi tutti!

  • febbraio 17, 2014 6:43 pm

Partiamo dalla fine, dalla risposta collettiva e di piazza. Ieri oltre 5mila persone hanno sfilato nel centro di Roma per ribadire la vicinanza e la solidarietà ai 17 compagni sottoposti, con diversa intensità, a misure restrittive delle proprie libertà per i fatti dello scorso 31 ottobre quando, a seguito dell’onda lunga nata dopo il 19 ottobre e in occasione della conferenza Stato-Regioni che discuteva le politiche abitative di questo Paese, diverse migliaia di persone presero parola con determinazione sfidando il blocco delle forze dell’ordine in via del Tritone. Il corteo di ieri ha deciso di toccare nuovamente i punti simbolo…