Dai lavoratori dell’Alfa di Arese: no allo scippo del tfr

  • gennaio 15, 2007 5:58 am
L’assemblea dei lavoratori di tutta l’area dell’Alfa di Arese dice NO ALLO SCIPPO DEL TFR e ALLE SPECULAZIONI SULL’AREA e DECIDE SCIOPERI e BLOCCHI DELLE PORTINERIE:
LAVORO SUBITO AD ARESE!

Nella giornata di oggi tutti i lavoratori dei reparti Fiat ancora in attività, unitamente ai cassintegrati della Fiat Carrozzeria e Fiat Powertrain e ai lavoratori delle altre aziende insediate sul sito di Arese, hanno dato vita ad una affollata assemblea indetta dallo Slai Cobas per discutere e prendere iniziative sulla grave situazione occupazionale di Arese sia riguardo ai lavoratori che vi operano sia per quanto riguarda i cassintegrati che da quattro anni sono in cassa integrazione e che adesso dalla Regione Lombardia e dalle istituzioni, invece di vedersi un progetto di rioccupazione, al contrario si vedono buttare in faccia un controprogetto per trasformare l’area da uso industriale ad uso commerciale e residenziale.Dopo vari interventi, per la prossima settimana sono state decise in assemblea le seguenti iniziative:

Ø MARTEDI 16 SCIOPERO DI TUTTA LA FABBRICA CON PRESIDIO DAVANTI AI CANCELLI DELLA FIAT DALLE ORE 06,00 AI TURNI DI MENSA.
Ø GIOVEDI E VENERDI 18-19 BLOCCO CONTINUATO DI TUTTE LE AZIENDE CHE SI SONO INSEDIATE SULL’AREA SENZA ASSUMERE I CASSINTEGRATI.

ULTERIORI INIZIATIVE SARANNO PRESE FINO A QUANDO NON SI RISOLVERA’ IL PROBLEMA DELLA RIASSUNZIONE DEI 380 CASSINTEGRATI E DI UN LAVORO VERO PER CHI E’ ANCORA ALL’INTERNO DEL CICLO PRODUTTIVO FIAT.

L’assemblea dei lavoratori del sito di Arese ha poi denunciato il tentativo di scippo del TFR:

Ø Diciamo NO ai fondi pensione privati e lottiamo per una pensione pubblica degna di questo nome mantenendo la liquidazione, frutto delle lotte e del referendum fatto dai lavoratori 25 anni fa, dopo che CGIL-CISL-UIL e Confindustria, col Governo, già allora ce l’avevano rubata.

PER LA DIFESA DELLE PRODUZIONI E DEL TERRITORIO
La sua difesa è di tutti!

STOP ALLE SPECULAZIONI

Arese, 11-1-2007
Slai Cobas Alfa Romeo